Il Programma

“Un programma politico non si inventa, si vive.” Don Luigi Sturzo

COSTI DELLA POLITICA

Revoca della delibera n°68 del 31.05.2012 – Indennità di funzione Sindaco, Vice Sindaco ed Assessori

OSPEDALE NIZZA-VALLE BELBO.

Nizza e la Valle Belbo non possono rinunciare all’ospedale

SICUREZZA.

Per garantire una maggiore sicurezza a persone e attività

DIFESA DEL TERRITORIO-AMBIENTE

Per la difesa del territorio di Nizza dal rischio alluvioni e frane. Riqualificazione e manutenzione aree verdi cittadine

POLITICHE SOCIALI

Più attenzione alle fasce sociali deboli: Disabili, Bambini ed Anziani

COMMERCIO

Per vivacizzare un settore da sempre trainante dell’economia locale

CULTURA

Come motore di sviluppo e di crescita

PROMOZIONE TURISTICA

Per intercettare e veicolare a Nizza maggiori e nuovi flussi turistici

TRASPORTO FERROVIARIO LOCALE

Più attenzione ai problemi dei pendolari

ECONOMIA LOCALE

Per essere vicini al mondo produttivo

INNOVAZIONE E LAVORO

A fianco delle imprese

AGRICOLTURA

Per non compromettere il nostro patrimonio viticolo

GIOVANI

Per offrire nuovi spazi ed occasioni di socializzazione

SPORT

Per valorizzare anche i cosiddetti “sport minori”

ORATORIO

Per restituire alla comunità un patrimonio spirituale, sociale, educativo

STOP ALLA PERDITA DI SERVIZI

Per quella che era la città dei servizi

VALORIZZAZIONE DEL CENTRO STORICO

Per preservare nel tempo un “Patrimonio dell’Umanità”

MI CANDIDO PERCHE'

MI CANDIDO PERCHE'

Negli ultimi anni Nizza ha perso molti servizi: Agenzia delle Entrate, INAIL, Giudice di Pace, corse ferroviarie, Servizio Postale ridotto, ed altri come l’Ospedale, il cui destino risulta ad oggi segnato.

Allo stesso tempo diverse opportunità, in primis il riconoscimento Unesco, non sono state colte con la necessaria determinazione e, di fatto, non hanno prodotto, a mio avviso, risultati apprezzabili.

Anche rispetto ad altre tematiche, come emerso nel corso dei "Laboratori del Progetto POLIS", l'attuale amministrazione non ha saputo fornire una adeguata ed efficace risposta.

Per contro, l'opposizione in Consiglio, al di là del vulcanico Consigliere Balestrino, si è distinta in questi cinque anni, per la sua assenza, per il suo silenzio assordante, sempre molto attenta a non "disturbare il conducente".

La mancanza di dibattito e confronto sui problemi dei cittadini e di un progetto complessivo di sviluppo della Città, ha caratterizzato l'intero mandato amministrativo che si avvia a conclusione.

Per questo è nato il PROGETTO POLIS, il progetto per la Città del futuro e per questo ho accettato di mettere al servizio di Nizza la mia esperienza amministrativa, la mia passione civile, il mio entusiasmo.

8 maggio 2016
Maurizio Carcione

I Nostri Candidati

Persone serie che si mettono al servizio della Comunità Nicese.Dotate di senso civico e non appartenenti a registi politici occulti che ne possano condizionare le scelte.

Come vedi Nizza nei prossimi anni? Scrivilo a Maurizio

Ultime notizie